Cosa vorrei fare da grande? Il designer di packaging.

pubblicato in: Corsi, Open Day | 0

Corso IFTS Packaging

Un corso nuovissimo in uno degli ambiti più affascinanti e in espansione dell’industria: il packaging. L’arte di creare imballaggi, confezioni e contenitori, in ogni materiale. Una unione di competenza e creatività aperta a ragazzi e ragazze che sognano di dare forma ai prodotti di domani.

Un mondo di scatole, confezioni e contenitori

Pensate ad Amazon: tutto ciò che viene recapitato nelle nostre case arriva dentro a una scatola. Poi c’è la confezione dell’oggetto vero e proprio, quella che avremmo visto se fosse stato su uno scaffale di un negozio. Nel caso poi di prodotti alimentari, cosmetici, chimici, per la salute, la bellezza, le nostre case o la nostra auto, è il contenitore che definisce la forma finale con cui interagiamo.

Per ragioni logistiche (protezione dagli urti), di sicurezza (integrità del contenuto), conservazione (buste o barattoli sottovuoto) o marketing, viviamo in un mondo dove il settore del packaging è di vitale importanza. La filiera di progettazione e produzione di imballaggi, involucri, contenitori, buste, boccette, ecc. è diventata una industria enorme, costituita da decine di filiere diverse per ogni tipologia industriale di prodotto.

Corso ITS Packaging

Non solo cartone. Tutti i materiali del packaging

Dal vetro al plexiglass, dall’alluminio alla plastica, dal legno alle leghe metalliche, dal cartone alla iuta – solo per citare quelli che vediamo ogni giorno – sono decine e decine i materiali coinvolti nella produzione di scatole, confezioni e contenitori. Una valanga di materiali che si sposta lungo tutte le filiere produttive. Dalla produzione della materia prima al confezionamento del prodotto, dal trasporto al riciclo finale.

Da questa prospettiva il settore del packaging è un universo ricco di sfide ingegneristiche, tecniche e creative. Una confezione o un contenitore racchiudono infatti nello stesso momento aspetti comunicativi (colore, forma, materiale), tecnici (comodità di apertura o d’uso, resistenza agli urti, sicurezza chimica e alimentare) e ambientali (recupero, riciclo e reimmissione dei materiali nella filiera produttiva).

Corso ITS Packaging

Spazio alle competenze di gestione tecnica e management

Ma perché un giovane oggi dovrebbe interessarsi a una banale scatola? Non sarebbe più stimolante studiare il design del nuovo Mac Book Pro? Beh, intanto diciamo che, per un ragazzo o una ragazza italiana, le probabilità di essere assunti a Cupertino, California come “chief designer” non sono così numerose… e poi il settore del packaging apre sfide tecniche e creative molto stimolanti.

Oltre al design infatti, i due anni di corso prevedono materie “dure” come la gestione di commessa, il controllo qualità, il supporto tecnico alla vendita e skill per poter diventare responsabile di reparto. A queste si aggiungono come detto tecniche di stampa e prestampa, progettazione 2D con Autocad, tecniche anticontraffazione, gestione del colore, statistica e analisi dei dati, smart manufacturing e molto altro.

Un viaggio ricco di cose da imparare, pensato per giovani pratici e creativi

Un pool di competenze molto estese e versatili, richieste dal mercato per una figura multidisciplinare. Il corso mira a formare tecnici capaci di fare schizzi a matita e farle diventare realtà grazie ai software di grafica e progettazione digitale, tenendo conto delle filiere produttive, dei costi dei materiali, di riciclo e smaltimento. Un percorso dedicato a ragazzi e ragazze che amano creare e sperimentare.

Clicca e scopri il programma del Corso ITS Packaging

Nelle parole del Direttore di ITS Rizzoli, Roberto Sella: “Il packaging è un ambito affascinante, al centro di tecnologie all’avanguardia. Un universo in movimento dove la creatività si fonde con l’industria e la tecnologia”. Per tutti gli interessati al corso, è possibile partecipare alla presentazione durante l’Open Day del prossimo 28 ottobre e iscriversi alle selezioni del prossimo 4 novembre per gli ultimi posti disponibili!