L’ITS Angelo Rizzoli nasce dall’esperienza dell’ex-Polo Formativo Grafico, un network di scuole di formazione, aziende, associazioni di rappresentanza, enti di ricerca, università e agenzie del lavoro del settore grafico o afferenti ad esso, che ha promosso negli ultimi anni corsi di specializzazione post-diploma di riconosciuto successo.

Oggi l’Istituto si è costituito in Fondazione di partecipazione e ha scelto di orientare la propria attività formativa e i propri servizi al settore della comunicazione, traendo ispirazione dalla figura di Angelo Rizzoli e confermando la centralità dell’Italia nel mondo della cultura, della comunicazione, dello stile e dell’arte grafica.

 


 

Che cosa sono gli ITS

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono “scuole speciali di alta tecnologia”, riconosciute dallo Stato, che intervengono in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo italiano. Formano tecnici di livello superiore in possesso di conoscenze, abilità specialistiche e competenze professionali per intervenire nei processi di produzione, gestione e controllo di beni e servizi in contesti di lavoro tecnologicamente avanzati.

Gli ITS sono organismi di nuova istituzione, introdotti nell’ordinamento nazionale dalla legge n. 40 del 2 aprile 2007 e dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008, che ne definisce, nel rispetto delle competenze regionali, gli obiettivi, le tipologie di intervento, le caratteristiche dei percorsi formativi e gli standard organizzativi delle strutture di gestione. La struttura organizzativa prevista per gli ITS è la “fondazione di partecipazione” in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo.